a proposito di Dio

C'è o non c'è?
- Se esiste Rocco Buttiglione non può esserci un Dio.
Andrea Gaddini (1961-)
- Io non so se Dio esiste, ma se non esiste ci fa una figura migliore.
Stefano Benni (1947-) da Baol (1990)
- Se Dio esiste, spero che abbia una scusa valida.
Daniel Pennac (1944-) da La fata Carabina (1987)
- L'unica scusa di Dio è che non esiste.
Stendhal (Henri Beyle, 1783-1842)
- Non so se Dio esiste, ma sarebbe meglio per la Sua reputazione se non esistesse.
Jules Renard (1864-1910) Journal, 26 gennaio 1906
- C'è Auschwitz, quindi non può esserci Dio.
Primo Levi (1919-1987) da Se questo è un uomo (1947)
- Se c'è un essere supremo, deve essere pazzo.
Marlene Dietrich (1901-1992)
- Se Dio esiste, basta osservare lo stato del nostro mondo per capire che è un malato di mente.
Mark Twain (1835-1910)
- Se Dio esiste, perché si tiene alla larga? Non sarà per caso un ateo, Dio?
Eduardo Galeano (1940-) da Il libro degli abbracci (1989)
- Dio c'è ma ci odia.
Roberto "Freak" Antoni (1954-2014)
- Dio c'è (o ci fa).
(anonimo murale)
- Se Dio esiste siamo tutti figli di puttana.
Jean-Claude Izzo (1945-2000)
- Se c'è un Dio, è un bruto malvagio.
Mark Twain (1835-1910)
- Se Dio esistesse bisognerebbe abolirlo.
Mikhail Aleksandrovich Bakunin (1814-1876)
- Quel bastardo! Non esiste!
Samuel Beckett (1906-1989) da Finale di partita (1957)
- Se dio esiste, dovrà chiedermi perdono.
anonimo su un muro di Auschwitz
- L'uomo è soltanto un errore di Dio? Oppure Dio è soltanto un errore dell'uomo?
Friedrich W. Nietzsche (1844-1900)
- Immagina che non c'è il paradiso / È facile se ci provi / Niente inferno sotto di noi / Sopra di noi solo paradiso.
John Lennon (1940-1980) Imagine (1971)
- Non vedo nessun dio quassù.
Yuri Alekseyevich Gagarin (1934-1968)
- Non solo Dio non esiste, ma prova a trovare un idraulico nel weekend.
Woody Allen (1935-) da My Philosophy (1971)
- C'è chi dice che Dio esiste e chi è convinto che non esista. La verità, come sempre, sarà nel mezzo.
William Butler Yeats (1865-1939)
- Ho mandato la mia Anima attraverso l'Invisibile, / A decifrare qualche lettera di quel dopo-morte: / e poco dopo la mia Anima è tornata da me, / e mi ha risposto "io stessa sono Paradiso e Inferno."
Omar Khayyàm (XII sec) da Rubáiyát
- In cosa credo? Credo in Dio, se esiste.
Stanislaw Jerzy Lec (1909-1966) da Unkempt Thoughts (1962)
- Non esiste l'inferno. C'è solo la Francia.
Frank Zappa (1940-1993) da You Can't Do That On Stage Anymore
- È la prova finale dell'onnipotenza di Dio: non ha bisogno di esistere per salvarci.
Peter De Vries (1910-1993) da The Mackerel Plaza, cap. 1 (1958)
- Dio costituisce un punto di riferimento per milioni di persone; il che non è poco per un essere che neppure esiste.
Giovanni Soriano (1969-) da Umano, poco umano (2008)
- Dio avrà pure i suoi difetti, ma gli rimane comunque l’incomparabile pregio di non esistere.
Giovanni Soriano (1969-) da Umano, poco umano (2008)

crederci?
- Gli abitanti della terra possono essere di due tipi: quelli con il cervello ma senza religione, e quelli con la religione ma senza cervello.
(Abul 'Ala Al-Ma'arri, 973-1058) filosofo siriano
- Se sono credente? Dio solo lo sa.
Stanislaw Jerzy Lec (1909-1966) da Unkempt Thoughts (1962)
- Come posso credere in Dio se la settimana scorsa mi si è incastrata la lingua nel rullo della macchina da scrivere elettrica?
(Woody Allen, 1935-) da Without Feathers (1975)
- Sono ancora ateo, grazie a Dio.
Luis Buñuel (1900-1983)
- Non credo in Dio perché non credo a Mamma Oca.
Clarence Seward Darrow (1857-1938)
- Dio mi ha dato la forza di non credere in Dio.
Harr Sinclair Lewis (1885-1951)
- Nella vita reale, Keaton crede in Dio. Ma crede anche che la radio funziona perché ci sono degli omini dentro.
Woody Allen (1935-)
- "Dovreste vergognarvi" disse a Stein una donna col cappellino pasquale "La vostra razza ci ha dato la religione"..." Dall'antico politeismo, la credenza in molti dei," continuò la donna un pò più eruditamente, "la nazione ebraica ci condusse all'idea che ce n'è uno solo." "Il che è solo a un passo dalla verità," disse Stein.
Peter De Vries (1910-1993) da The Blood of the Lamb.
- Fede n. Credenza senza prove in ciò che è affermato da chi parla senza sapere, o pensa senza comparare.
Ambrose Bierce (1842-1914?) da Il Dizionario del Diavolo (1911)
-
Sono così assorbita dalle meraviglie della terra e della vita sulla terra, che non posso pensare al paradiso e agli angeli. ne ho abbastanza per questa vita. Pearl S. Buck (1892-1973) Treasury of Women's Quotations.
- Se credo in Dio? Beh, credere è una parola grossa, diciamo che lo stimo.
Walter Fontana (1957-)
- L'Invisibile e l'inesistente si assomigliano molto.
Dr.Thomas Vernon (1914-2000)
- Dire che un credente è più felice di uno scettico è come dire che un ubriaco è più felice di un sobrio.
George Bernard Shaw (1856-1950) da Androclo e il leone (1913)
- A volte il diavolo mi induce nella tentazione di credere in Dio.
Stanislaw Jerzy Lec (1909-1966) da Unkempt Thoughts (1962)
- Recentemente ho letto la Bibbia. Non male, ma il personaggio centrale è poco credibile.
Woody Allen (1935-)
- Per quale fine sei stato creato? / Per dire no. / A che cosa vuoi dire no? / A te, principalmente. / Che cosa ti ho fatto? / Mi hai tolto la fede.
Ennio Flaiano (1910-1972) da Diario degli errori (1995)

dio si occupa di politica?
- Come sai, Dio è di solito dalla parte dei grandi squadroni, contro quelli piccoli.
Conte de Bussy-Rabutin (1618-1693) lettera, 18 ott. 1677
- Dio non è dalla parte dei grandi battaglioni, ma dalla parte di quelli che sparano meglio.
Voltaire (François Marie Arouet) (1694-1778)
- Dio ha dunque dimenticato quel che ho fatto per lui?
Luigi XIV (1638-1715)
- Io non credo che sia mai esistito Gesù Cristo, ma visto che la gente è incline alla superstizione, è meglio non opporvisi.
Napoleone Bonaparte (1769-1821)
- Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così.
Jean Anouilh (1910-1987)
- L'idea più utile ai tiranni è quella di Dio.
Stendhal (Henri Beyle, 1783-1842) da Il rosso e il nero, 1830.
- Dio: una malattia di cui crediamo di essere guariti perché nessuno oggi ne muore.
Emil Cioran (1911-1995) da L'inconveniente di essere nati, cap. 10 (1973)
- Quando dissi a della gente dell'Irlanda del Nord che ero ateo, una donna del pubblico si alzò e disse: "Sì, ma non credi nel Dio dei Cattolici o nel Dio dei Protestanti?"
Quentin Crisp (1908-1999).

immagine e somiglianza?
- Se i buoi, i cavalli e i leoni potessero disegnare e dipingere, rappresenterebbero gli dei a loro immagine.
Senofane (ca. 560-478 a.C.)
- Gli uomini hanno creato gli dei a loro immagine, non solo come aspetto, ma anche come modo di vita.
Aristotele (ca. 384-322 a.C.)
- Io credo che un triangolo, se potesse parlare, direbbe che Dio è eminentemente triangolare, e un cerchio direbbe che la natura divina è eminentemente circolare; e quindi ognuno ascrive i propri attributi a Dio.
Baruch Spinoza (1632-1677) da Epistola, 60
- Se i triangoli si fossero creati un dio, l'avrebbero fatto con tre lati.
Charles de Montesquieu, (1689-1755) da Lettres Persanes, 59 (1721)
- È immaginabile che Dio abbia potuto, per rancore, creare l'uomo a sua immagine col solo scopo di renderlo pazzo?
Edgar Allan Poe (1809-1849) da The Rationale of Verse.
- Dal punto di vista del verme solitario, l'uomo è stato creato da Dio per servire l'appetito della tenia.
Edward Abbey (1927-1989) da Vox Clamantis In Deserto.

è buono?
- Ero sereno e Dio mi ha stritolato, mi ha afferrato la nuca e mi ha sfondato il cranio, ha fatto di me il suo bersaglio. I suoi arcieri prendono la mira su di me, senza pietà egli mi trafigge i reni, per terra versa il mio fiele, apre su di me breccia su breccia, infierisce su di me come un generale trionfatore.
Giobbe da La Sacra Bibbia, Giobbe, 16,12-14 .
- O Dio vuole abolire il male, e non può; oppure può, ma non vuole; oppure non può e non vuole. Se vuole, ma non può, è impotente. Se può, ma non vuole, è malvagio. Ma se Dio può e vuole abolire il male, allora perché c'è tanto male nel mondo?
Epicuro (ca. 341-270 a.C.)
- Ho evitato Dio: era un sadico incredibile.
John Collier (1884-1968)
- La crudeltà di un dio delle Figi, che, rappresentato come divoratore delle anime dei morti, si può supporre che infligga torture durante il processo, è poca in paragone con la crudeltà di un Dio che condanna gli uomini a torture eterne.
Herbert Spencer (1820-1903)
- Se viene fuori che c'è un Dio, io non penso che sia malvagio. Ma il minimo che puoi dire di lui è che è fondamentalmente uno che non si impegna.
Woody Allen (1935-)
- Se Dio è Dio, allora non è buono, se Dio è buono allora non è Dio; scegli: l'una o l'altra.
Archibald MacLeish (1892-1982)
- La fede ortodossa dipinge Dio come un essere vendicativo, e nonostante ciò la gente ne parla come di un essere tanto amoroso.
Phineas Taylor Barnum (1810-1891)
- Tutte le vostre ideologie occidentali, con tutta la loro mitologia, sono basate sul concetto di Dio come un delinquente senile.
Tennessee Williams (1911-1983) da The Night of the Iguana, 1961
- Se Dio è così buono come dicono, perché per aiutarti si fa tanto pregare?
Valerio Peretti Cucchi (1956-2003)
- Che gloria c'è in un essere onnipotente che tortura per sempre una piccola e fragile creatura che non può difendersi in nessun modo? Sarebbe una gloria per un uomo friggere delle formiche?
Charlotte Perkins Gilman (1860-1935)
- Dobbiamo chiederci che logica ha la storia di avere un Dio onnisciente e onnipotente, che ha creato umani fallibili, e poi li incolpa per i suoi errori.
Gene Roddenberry (1921-1991) da Free Inquiry (autunno 1992)
- Uccidi un uomo e sarai un assassino. Uccidine milioni e sarai un conquistatore. Uccidili tutti e sei Dio.
Jean Rostand (1894-1977)
- Non si potrebbe aggiungere nulla all'orrore dell'inferno, tranne la presenza del suo creatore, Dio.
Robert Green Ingersoll (1833-1899) da Why I Am an Agnostic (1896)
- Credere in Dio è un insulto a Dio, perché da un lato si immagina che abbia perpetrato atti di incalcolabile crudeltà, dall'altro lato si suppone che abbia perversamente dato alle sue creature umane uno strumento, il loro intelletto, che deve inevitabilmente portarli, se sono spassionati ed onesti, a negare la sua esistenza. È allettante concludere che se esiste, sono gli atei e gli agnostici quelli che lo amano di più, tra quelli con una qualche pretesa di educazione, poiché sono quelli che lo hanno preso più sul serio.
Galen Strawson (1952-) da the Independent 24 giugno 1990
- Qualunque sia il futuro di Dio, non possiamo dimenticare il suo passato.
William H. Mallock (1849-1923), da Is Life Worth Living? (1879)
- Dio è un commediante che recita per un pubblico troppo spaventato per ridere.
Voltaire [François Marie Arouet] (1694-1778)
- Perché Dio non si fa vedere? Ha forse fatto qualcosa di cui si vergogna?
Mauro Montanari
- La storia della redenzione non regge all'esame. L'uomo dovrebbe redimere sé stesso dal peccato di aver mangiato una mela, commettendo un omicidio su Gesù Cristo; è il più strano sistema di religione mai messo in piedi.
Thomas Paine (1737-1809)
- Puoi citare centinaia di riferimenti che mostrano che il Dio della Bibbia è un tiranno assetato di sangue, ma se loro ripescano due o tre versetti che dicono "Dio è amore" affermeranno che tu stai prendendo cose fuori dal contesto!
Dan Barker (1949-), da Losing faith in faith.
- L'uomo non causa la propria sfortuna, e se proviamo sofferenza, è per volontà di Dio, anche se non arrivo a capire perché si crede in dovere di darcene così tanta.
Woody Allen (1935-) da Saperla lunga, 1971.
- Se trovo il dio dei cristiani, sono perduto: è un despota e in quanto tale, è pieno di idee di vendetta; la sua Bibbia non parla che di punizioni atroci. Io non l'ho mai amato; non ho neanche mai voluto credere che lo si amasse sinceramente.
Stendhal (Henri Beyle, 1783-1842) da Il rosso e il nero, 1830.
- Lui - e se c'è un Dio sono convinto che è un lui, perché nessuna donna potrebbe mai incasinare le cose così male.
George Carlin (1937-2008)
- Dio veglia sui poveri? Forse sì e forse no. Però è sicuro che pranza alla tavola del padrone!
Atahualpa Yupanqui (1908-1992) da Pregunitas sobre Dios, 1951 link

miracoli
- Se solo Dio mi desse un segno chiaro! Tipo aprire un ricco conto in banca a mio nome in una banca svizzera.
Woody Allen (1935-) da Selections from the Allen Notebooks su New Yorker, 5 novembre 1973
- Il dubbio più serio mai gettato sull'autenticità dei miracoli biblici è il fatto che la maggioranza dei loro testimoni erano pescatori.
Arthur Binstead (1846-1915)
- Di certo uno che sia abbastanza intelligente da tradurre la Bibbia in inglese dovrebbe essere abbastanza intelligente da capire che non si può camminare sull'acqua.
Jim Grill, 1/2/2001
- Pensare che il creatore dell'universo correrà in mio aiuto e piegherà per me le leggi della natura è il massimo dell'arroganza.
Dan Barker (1949-) da Losing faith in faith.
- Mutava l'acqua in vino, moltiplicava i pani e i pesci, miracoli di massa, conosceva bene il suo pubblico.
Ennio Flaiano (1910-1972) da Diario degli errori.
- Non sono credente, non credo ai miracoli, ma credo al bisogno del miracolo per l'uomo.
Émile Zola (1940-1902) da Viaggio a Lourdes (Mon voyage à Lourdes). Venerdì 26 agosto.
- Non credo ai miracoli: ne ho visti troppi.
Oscar Wilde (1854-1900)
- LercioTg: "Chiesa crolla nel bellunese: salvi per miracolo tutti gli atei all'esterno"
Simone Salis StaiSerena, Rai Radio2, 20 marzo 2015
- LercioTg: "Viene miracolato da Sant'Antonio ma ringrazia Padre Pio: Sant'Antonio lo fulmina"
Simone Salis StaiSerena, Rai Radio2, 27 marzo 2015
- LercioTg: "Miracolo ad Assisi: una donna vede una macchia sul muro a forma di macchia sul muro"
Simone Salis StaiSerena, Rai Radio2, 24 aprile 2015
- LercioTg: "La Madonna appare a Paolo Brosio e lo spinge in un burrone"
Simone Salis Lercio News, Rai Radio2, 24 novembre 2015

creazione e origine dell'uomo
- Nella sua arroganza l'uomo attribuisce la propria origine a un piano divino. Io credo più umile e verosimile vederci creati dagli animali.
Charles Darwin (1809-1882)
- Le mie idee religiose si limitano a questa assurda convinzione che Dio abbia creato l'uomo e viceversa.
André Glucksmann (1937-)
- Ok, Dio ha creato il cielo e la terra. Ma cos'ha fatto di recente?
anonimo
- Dio ha fatto il tutto dal nulla, ma il nulla appare in trasparenza.
Paul Valéry (1871-1945) da Mauvaises pensées et autres (1942)

origine di dio
- La paura è la madre di tutti gli dei.
Tito Lucrezio Caro (94 a.C.-55 a.C.)
- È stata la paura la prima ad introdurre gli dei in questo mondo.
Petronio Arbitro (20-66) da Frammento 27
- Oh insensato uomo, che non riesci nemmeno a fabbricare un verme, eppure ti fabbrichi dei a dozzine.
Michel Eyquem de Montaigne, (1533-1592) da Essays, libro 2, cap. 12
- Se c'è qualcuno che deve tutto a Bach è proprio Dio.
Emile Cioran (1911-1995) da Sillogismi dell'amarezza, (1952).
- Ma che cavolo faceva Dio prima della creazione?
Samuel Beckett (1906-1989) da Molloy (1951).
- I miei studi sulla filosofia speculativa, la metafisica e la scienza mi portano all'immagine di un topo chiamato uomo che corre dentro e fuori ogni buco del Cosmo a caccia del Formaggio Assoluto.
Benjamin De Casseres (1893-1961)
- Tutti gli dei erano immortali.
Stanislaw Jerzy Lec (1909-1966) da Unkempt Thoughts (1962)
- Dio è il verso che fa la gente quando è troppo stanca per pensare.
Edward Abbey (1927-1989) da Vox Clamantis In Deserto
- Noi chiamiamo Dio tutto ciò che non possiamo capire con facilità; questo fa risparmiare molta fatica ai tessuti cerebrali.
Edward Abbey (1927-1989) da Vox Clamantis In Deserto
- La forza bruta schiaccia molte piante. Eppure le piante si risollevano. Le Piramidi non durano un momento in paragone alle margherite. E, prima che Budda o Gesù parlassero, l'usignolo già cantava, e molto dopo che le parole di Gesù e Budda saranno svanite nell'oblio, l'usignolo canterà ancora, poiché il suo canto non è né predica, né comando, né esortazione. è solo canto, e in principio non c'era il Verbo, ma il cinguettio.
David Herbert Lawrence (1885-1930) da Etruscan Places, cap. 2 (1932)
- Anche i Messia attendono impazienti il loro arrivo.
Stanislaw J. Lec (1909-1957)
- Il Cristianesimo è la più ridicola, la più assurda e sanguinaria religione che abbia mai infettato il mondo.
Voltaire [François Marie Arouet] (1694-1778)
- Dio si conosce meglio nell'ignoranza.
S. Agostino (354-430) da De Ordine.
- È più semplice supporre che l'universo sia sempre esistito dall'eternità, che non concepire un essere fuori da suoi limiti, capace di averlo creato.
Percy Bysshe Shelley (1792-1822) da The Necessity of Atheism, 1810.

dialoghi con dio
- Se parli con Dio, stai pregando; se Dio parla con te, sei schizofrenico.
Thomas Szasz (1920-2012) da The Second Sin (1973)
- Io non nomino mai Dio invano, lo faccio sempre con uno scopo preciso.
Maurizio Sangalli (1969-)
- Se solo Dio mi desse un segno. Se mi parlasse almeno una volta, qualunque cosa, una frase, due parole. Se almeno tossisse.
Woody Allen (1935-)
- Perdona, o Signore, i miei piccoli scherzi su di Te, ed io perdonerò i Tuoi grossi scherzi su di me.
Robert Lee Frost (1874-1963) da Cluster of Faith (1962)
- Come si può magnificare meglio l'Onnipotente che ridacchiando alle sue battutine, specialmente a quelle più modeste?
Samuel Beckett (1906-1989) da Happy Days, atto 1 (1961)
- Non sapevo che avessimo litigato.
Henry David Thoreau (1817-1862) (attribuito: risposta a chi gli chiedeva di riconciliarsi con Dio)
- Non pensando criticamente, credevo che le preghiere "riuscite" fossero la prova che Dio risponde alle preghiere, mentre quelle fallite erano la prova che c'era qualcosa di sbagliato in me. Dan Barker (1949-) da Losing faith in faith.
- Se Dio ha parlato, perché il mondo non è convinto? Percy Bysshe Shelley (1792-1822) La necessità dell’ateismo, 1810.
- "Noè, sono Dio" "Io chi?".
Giobbe Covatta (1956-) da Parola di Giobbe (1991)

Citazioni tratte da: (le traduzioni dall'inglese sono mie)

- Gino & Michele, Matteo Molinari (1991) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Einaudi, Torino.
- Gino & Michele, Matteo Molinari (1992) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Anno secondo. Baldini & Castoldi, Milano
- Gino & Michele, Matteo Molinari (1993) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Anno terzo. Baldini & Castoldi, Milano
- Gino & Michele, Matteo Molinari (1994) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Volume quarto. Zelig, Milano
- Gino & Michele, Matteo Molinari (1999) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Anno 2000. Baldini & Castoldi, Milano
- Gino & Michele, Matteo Molinari (2001) Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Anno 2002. Baldini & Castoldi, Milano
- Gino & Michele, Matteo Molinari (2003) Le formiche e le cicale. Kowalski, Milano.
-
http://www.aforismario.it/
-
http://www.goodreads.com/quotes/
... e dai libri degli autori delle citazioni.

Link con "La Bibbia annotata dagli scettici"

pagina creata il: 7 aprile 2001 e aggiornata al: 16 dicembre 2018